+39 070 721875Via Monteverdi 7809012 Capoterra (CA)


 Amalgama
Rimozione Amalgama

 

Rimozione amalgama

L’amalgama dentale o amalgama d’argento è un materiale composito a matrice metallica[1] usato in odontoiatria per le otturazioni.. Gli elementi presenti nella sua composizione sono mercurio (45-50% circa del contenuto totale), argento (~22-32%), stagno (~11-14%), rame (~6-9%), zinco (~2%).

Per molto tempo è stato il materiale più utilizzato per le otturazioni degli elementi dentali, compromessi dalle carie dentali.

 

Negli ultimi decenni il suo uso si è ridotto drasticamente   per ragioni estetiche, per la disponibilità di materiali alternativi, per l’inquinamento ambientale, e per, secondo molti autori, la sua tossicità sui pazienti.

 

Attualmente in Italia il suo uso è sconsigliato e addirittura bandito nei bambini e nelle donne in gravidanza.

 

Nello Studio Marongiu il suo uso è bandito e preferiamo ricorrere all’utilizzo di materiali alternativi come gli intarsi e i compositi.

 

Nel nostro Centro utilizziamo un protocollo di rimozione delle vecchie amalgame, che prevede l’impiego della diga di gomma, aspirazione ad alta velocità dei vapori di mercurio liberati durante la rimozione e l’assunzione da parte del paziente di un cocktail di farmaci antiossidanti e detossicanti.

In questo modo si minimizzano i rischi legati alla rimozione.

Cercheremo di descrivere in maniera semplice e chiara il protocollo da noi usato:

  • La seduta inizia con l’anestesia
  • Applicazione della diga di gomma, un foglio in lattice spesso, montato su un telaietto, che isola il dente da trattare
  • applicazione di filtri o garze sulle narici del paziente, in modo da minimizzare l’aspirazione di vapori di mercurio
  • aspirazione attraverso aspiratori ad alta velocità
  • somministrazione di farmaci antiossidanti.

Consigliamo al paziente, dopo la rimozione dell’amalgama,  una volta rientrato a casa, lavaggio accurato del viso e dei capelli, per rimuovere eventuali contaminanti.

Una buona idratazione, una dieta ricca di frutta e verdura e l’assunzione di vitamine del gruppo A, C ed E sono altamente consigliate, per il loro effetto antiossidante.

 

 

 

 



SEDAZIONE COSCIENTE:

TU NON HAI PAURA!

 

La seduta odontoiatrica può e deve essere un momento gradevole, col quale ci si occupa, in maniera serena e tranquilla, della propria salute.

Eliminare  l’ansia è la condizione essenziale perchè questo possa avvenire.

COME RENDERE SERENA E TRANQUILLA LA SEDUTA DAL DENTISTA?

Grazie all’inalazione di una miscela di ossigeno e protossido di azoto: SEDAZIONE COSCIENTE

La SEDAZIONE COSCIENTE è una tecnica di rilassamento utile per tutti gli interventi (chirurgia, igiene dentale, presa di impronte). La somministrazione gestita di una miscela ad alto contenuto di ossigeno e di protossido di azoto , per cui non serve anestesista, avviene attraverso una mascherina nasale, è ad effetto rapido e consente di lavorare con la massima continuità. Viene anche  chiamata sedo-analgesia, e viene utilizzata per provocare una condizione di rilassamento e controllo del dolore durante una procedura diagnostica o chirurgica: il paziente  rimane cosciente ma completamente rilassato, non sentirà Dolore e avrà un ricordo piacevole dell’intervento.

 

VANTAGGI

  1. Assenza di ansia

  2. Seduta indolore

  3. L’anestesia locale, che viene comunque praticata, non viene avvertita dal paziente

  4. I piccoli pazienti affrontano le cure e collaborano in maniera completa.

Con questa tecnica la seduta odontoiatrica diventa un momento di serenità, privo di quelle caratteristiche negative tipiche della seduta dal dentista.

Dopo circa due minuti ti senti rilassato, tranquillo, sereno ed partecipi in maniera ottimale all’atto terapeutico.

Terminata la seduta, dopo circa dieci minuti, puoi riprendere le tue normali attività, come guidare, lavorare, eseguire compiti impegnativi.

Le controindicazioni sono minime, relative a condizioni molto rare.

Le indicazioni, al contrario, sono numerose: pazienti ipertesi, diabetici, cardiopatici, pazienti nei quali un aumento della produzione di adrenalina potrebbe essere controindicato.

Nel trattamento dei piccoli pazienti i risultati sono ottimi!

Collaborano in modo ottimale, permettendo sedute senza ansia e sopratutto efficaci.

Normalmente un bambino sottoposto a questo trattamento torna a casa con un ricordo positivo della seduta dal dentista.

 

 

 


implantologia-su-4-impianti-e1529172841666.jpg

Se sei arrivato sin qui, molto probabilmente, ti stai informando sull’implantologia a carico immediato.

Hai un sacco di informazioni, molti siti abbondano di articoli sugli impianti.

Sicuramente hai visitato numerosi studi dentistici alla ricerca di informazioni preziose su come avere denti fissi in 24 ore, utili a farti decidere e capire di cosa si tratta.


images.jpeg

Il rialzo del seno mascellare rappresenta attualmente una delle pratiche di implantologia più sicure e predicibili.

La condizione essenziale per il successo implantare è la presenza di una quantità di osso sufficiente.

In molti casi l’assenza di questa condizione viene superata ricorrendo a tecniche di chirurgia orale avanzata.

Una di queste è il rialzo del seno mascellare.


carie.jpg

Quando la carie ha compromesso la camera pulpare del dente, il tuo dentista deve ricorrere alla procedura di devitalizzazione.

Si tratta di un intervento ormai svolto quotidianamente dagli odontoiatri italiani sui propri pazienti.

È una delle pratiche più interessanti e più complesse dell’odontoiatria ed è conosciuta anche come trattamento endodontico.

Il dentista vi ricorre quando è interessata la camera pulpare.


shutterstock_124314160-2.jpg

L’Ortodonzia, è quella particolare branca dell’Odontoiatria che studia le diverse anomalie della costituzione, sviluppo e posizione dei denti e delle ossa mascellari.

Essa ha lo scopo di prevenire, eliminare o attenuare tali anomalie mantenendo o riportando gli organi della masticazione e il profilo facciale nella posizione più corretta possibile.


Unknown-1.jpeg

Il termine “laser” è un acronimo inglese di Light Amplification by Stimulated Emission of Radiation (“amplificazione di luce attraverso emissione stimolata di radiazione”).

Il laser è la tecnologia che meglio rappresenta il nostro secolo.

Come ben sapete lettori CD, DVD, Blu-ray, gli scanner delle casse dei supermercati, funzionano grazie a questa tecnologia.

Il laser emette luce altamente concentrata e canalizzata in un raggio rettilineo che è possibile dirigere attraverso il manipolo dello strumento.

Attualmente in campo medico la tecnologia laser viene largamente impiegata: in Oculistica (si pensi al trattamento delle patologie a carico ella retina), in chirurgia, dermatologia, in Odontoiatria.


close-up-of-patient-open-mouth-during-oral-PDJCEK8-1200x800.jpg

Il termine CARIE dentale significa “corrosione”.

In pratica si tratta di una malattia degenerativa dei tessuti del dente causata da batteri.

Questi sono i comuni microrganismi presenti nel cavo orale, organizzati come film adesso alla superficie dei denti a formare la placca batterica.

Questi batteri si nutrono di zuccheri, presenti nel cavo orale in seguito all’assunzione di cibi o bevande zuccherate.

Questi zuccheri vengono trasformati in acidi, i quali aggrediscono chimicamente lo smalto dei denti.


seda-dental.jpg

La prevenzione è la miglior cura!

Esistono alcuni comportamenti che, se adottati con regolarità,  possono evitare l’insorgere di problemi di salute ai nostri denti. La prevenzione fondamentale consiste nell’attuare al meglio tutte le manovre di igiene dentale che vengono consigliate dal dentista.

Per prevenire l’insorgere di nuove problematiche dentarie, è inoltre indispensabile effettuare periodicamente una visita di controllo nella quale il dentista può rendersi conto della presenza di eventuali problemi e prevenirne il peggioramento.

Il filo interdentale è indispensabile.


anatomy-of-healthy-teeth-and-tooth-dental-implant-P5PWYZQ-1200x900.jpg

L’implantologia a carico immediato è una metodica grazie alla quale, una volta volta inserito l’impianto dentale, si fissa la protesi agli impianti. Per capire bene di che cosa si tratta bisogna partire da alcuni termini fondamentali.

L’impianto dentale, ad esempio, è una vite di titanio puro o meglio ancora in lega di titanio, che si innesta nell’osso posto nella mandibola (arcata inferiore) o e  nella mascellare (arcata superiore) e sostituisce la radice dei denti naturali mancanti. A queste viti verranno poi ancorati i nuovi denti fissi. Se le viti sono ben salde, i denti fissi si possono subito installare: si parla quindi di implantologia a carico immediato.


ORARI

Per garantirti puntualità ed efficienza lavoriamo sempre per appuntamento
Lunedì
9:30-13 15:30-19
Martedì
9:30-13 15:30-19
Mercoledì
9:30-13 15:30-19
Giovedì
9:30-13 15:30-19
Venerdì
9:30-13 15:30-19
Sabato
Per appuntamento


Sei interessato?

CONTATTACI
E PRENOTA UNA VISITA

Dott. Emilio Marongiu
Odontoiatra

P. IVA 02052530926

N. Iscrizione Albo Odontoiatri di Ca 372

Il sottoscritto dichiara che il sito web è stato redatto nel rispetto degli articoli 55-56-57 DEL CODICE DI DEONTOLOGIA MEDICA.

Dott. Emilio Marongiu


CONTATTACI

VIA MONTEVERDI 78 09012 CAPOTERRA

DENTISTAMARONGIU@GMAIL.COM

+39070721875

Gli articoli e i post pubblicati in tutto il sito Studio Marongiu sono dal 1° gennaio 2019 a norma di legge e privi di alcun carattere promozionale o suggestivo.
Nel caso su alcuni di essi fosse inavvertitamente ravvisata un’inadempienza in tal senso, Vi preghiamo di avvisarci tempestivamente così da cambiare le modalità della informazione sanitaria visualizzata.