fbpx

Apnee notturne e russamento

L’Apnea ostruttiva del sonno sono degli episodi durante i quali le vie aree si chiudono, causando molteplici brevi arresti respiratori: talvolta si possono avere fino a 600 apnee in una sola notte. Il soggetto interessato ha ogni volta un micro risveglio inconsapevole, che non ricorderà al suo risveglio.
In questo ciclo spesso si produce un forte e brusco rumore respiratorio.
La conseguenza di questi risvegli ricorrenti, è un sonno non ristoratore. Al mattino i pazienti possono alzarsi non riposati, spesso soffrono di sonnolenza diurna e difficoltà di concentrazione.