Ortodonzia tradizionale o invisibile: quale scegliere?

L’ortodonzia rappresenta un trattamento efficace per correggere malocclusioni dentali e migliorare il sorriso. Con l’avanzare della tecnologia, oltre al tradizionale apparecchio fisso con fili e brackets metallici, oggi è disponibile l’ortodonzia invisibile, che offre un’alternativa esteticamente più vantaggiosa. Ma quali sono le differenze tra le due opzioni?

Apparecchio tradizionale:

  • Funzionamento:Si basa su brackets metallici o ceramici incollati ai denti, collegati da fili metallici che esercitano una pressione costante per spostare i denti in posizione corretta.
  • Vantaggi:Offre maggiore controllo e precisione nei movimenti dentali, adatto a casi complessi e con tempi di trattamento più brevi. Generalmente ha un costo inferiore rispetto all’ortodonzia invisibile.
  • Svantaggi:Poco estetico, può causare fastidio e rotture durante il trattamento. Richiede visite frequenti dal dentista per regolazioni e controlli. Può rendere difficile la masticazione e la pulizia dei denti.

Ortodonzia invisibile:

  • Funzionamento:Utilizza mascherine trasparenti in plastica rigida, personalizzate e prodotte su misura per il paziente. Ogni mascherina induce un leggero spostamento dei denti fino al raggiungimento del risultato desiderato.
  • Vantaggi:Maggiore estetica e discrezione, ideale per chi desidera un trattamento poco visibile. Comodo e rimovibile, permette di mangiare e lavare i denti con facilità. Visite dal dentista meno frequenti.
  • Svantaggi:Non adatto a tutti i casi, in particolare quelli complessi o con rotazioni dentarie. Il trattamento può richiedere più tempo rispetto all’apparecchio tradizionale. Il costo è generalmente più elevato.

Scegliere l’ortodonzia giusta:

La scelta tra ortodonzia tradizionale e invisibile dipende da diversi fattori, tra cui:

  • Gravidtà del caso:L’ortodonzia tradizionale è più efficace per casi complessi.
  • Estetica:L’ortodonzia invisibile offre maggiore discrezione.
  • Stile di vita:L’ortodonzia invisibile è più comoda e flessibile.
  • Costo:L’ortodonzia tradizionale è generalmente più economica.

È fondamentale consultare un ortodontista per una valutazione approfondita e una diagnosi precisa, al fine di individuare il trattamento più adatto alle proprie esigenze e aspettative. Il dentista valuterà la gravità del malocclusione, la salute orale e le preferenze del paziente, consigliando l’opzione più idonea per ottenere un sorriso sano e armonioso.

In definitiva, sia l’ortodonzia tradizionale che quella invisibile possono raggiungere risultati eccellenti. La scelta tra le due dipende da esigenze individuali e priorità personali.

Contattaci per un consulenza!

Vedi anche: Ortodonzia invisibile Cagliari