Odontoiatria Estetica

L’ Odontoiatria Estetica si rifà al concetto di “bellezza”, relativo all’ aspetto di un restauro protesico.

Le più importanti tecniche di odontoiatria estetica sono:

  • Sbiancamento dentale
  • Faccette di ceramica
  • Corone in ceramica “metal free o ceramiche Integrali”
  • Otturazioni Bianche in Composito
  • Intarsi in Composito o Ceramica
  • Correzioni dell’andamento gengivali “estetica rosa”

Ciò si ottiene  attraverso la creazione di forme e colori ideali.

La  Cosmetica in odontoiatria è rappresentata da  quella parte di terapie che hanno come unico obiettivo, il miglioramento dell’aspetto di uno o più elementi dentali, dei tessuti orali e/o periorali.

Quindi  il concetto di odontoiatria estetica riguarda tutte le terapie protesiche, in cui l’attività dell’odontotecnico è importante.

Considerando che l’obiettivo dovrebbe sempre essere l’ottenimento, oltre che di una funzione e di una biologia ottimali, anche di un aspetto gradevole.

La cosmetica riguarda invece il miglioramento dell’aspetto dei tessuti periorali.

Spesso in uno stesso paziente, come possiamo osservare nel nostro Studio Dentistico a Capoterra (CAGLIARI),  la cosmetica e l’estetica si sovrappongono, e la distinzione tra le due discipline diventa filosofica.

Si parla di odontoiatria cosmetica negli sbiancamenti di denti pigmentati, o nell’applicazione di “piercing” dentali, o nelle plastiche additive o sottrattive di elementi malformati.

Quindi lo sbiancamento dentale rientra nell’ambito della odontoiatria cosmetica.

Quando però la plastica dentale ripristina anche la funzione (per esempio ricostruendo una guida canina o incisale) la stessa terapia può essere inscritta nel perimetro dell’odontoiatria estetica.